Disaster Recovery

Il Disaster Recovery (DR) è un processo fondamentale per le imprese moderne: è una strategia di ripristino di emergenza dei sistemi e dei dati critici, attuata a seguito di un disastro informatico.

Il Disaster Recovery è una strategia essenziale per ripristinare sistemi e dati critici in caso di disastro informatico.

 

La virtualizzazione è un elemento chiave del DR, eliminando la necessità di ricostruire server fisici e utilizzando sistemi virtuali su riserve o cloud. Questo consente un rapido recupero dei dati, riducendo al minimo le tempistiche di inattività, i danni reputazionali e le perdite finanziarie.

 

Inoltre, il DR garantisce la continuità del business, proteggendo contro minacce come ransomware e attacchi hacker, offrendo un backup sicuro.

Disaster recovery

Caratteristiche

La virtualization è un fenomeno di tendenza. Questo approccio al Disaster Recovery elimina l’esigenza di ricostruire un server fisico in caso di disastro, posizionando un server virtuale su un sistema di riserva o nel cloud

Un Disaster Recovery consente all’azienda di riprendere tempestivamente la propria attività in seguito a un evento catastrofico. Riducendo le tempistiche di inattività, è possibile recuperare rapidamente i dati e minimizzare i danni reputazionali e le perdite finanziarie.

Il Disaster Recovery garantisce la continuità del business, anche in caso di eventi disastrosi. Questo perché consente di gestire al meglio i rischi che potrebbero minacciare l’azienda, mettendo in atto adeguate misure preventive.

Il Disaster Recovery contribuisce a proteggere i dati aziendali dalle minacce informatiche come ransomware e da eventuali attacchi hacker, permettendo un backup sicuro.

L'ecosistema Solid Data

IAAS - Cloud Data Center

I servizi di - Infrastructure as a Service – sono sviluppati per garantire il massimo livello di continuità operativa, performance e sicurezza dei dati e delle infrastrutture che li ospitano.

Cloud Storage

Storage di oggetti durevole, sicuro e compatibile con S3 (Simple Storage Service) per l'analisi dei dati, l'archiviazione attiva e la conservazione a lungo termine, basato su tecnologia Quantum.

Backup in Cloud

Backup off-site senza dover ricorrere a costose e complesse soluzioni per la gestione dell’infrastruttura off-site. Tutti i dati possono essere crittografati in aes e protetti con copie multiple garantendo la costante accessibilità dei dati.

Hybrid Cloud System

Il cloud ibrido di Solid Data permette l'orchestrazione tra le varie piattaforme in un ambiente misto di calcolo, storage e servizi che può essere costituito da un'infrastruttura on-premise presso il cliente, servizi di cloud privato e un cloud pubblico, come Amazon Web Services (AWS) o Microsoft Azure.

Datacenter

Solid Data è presente all’interno di due data center in Italia, con una distanza geografica tale per garantire la ripartenza dei servizi anche in caso di disastro naturale. Sono garantiti elevati livelli di servizio, di sicurezza e di resilienza.